Lo spirito dell’Abete e l’Energia Solstiziale

Fin dall’alba dei tempi le conifere, a differenza degli alberi decidui, hanno donato un respiro di antichità e sapienza sulla Terra grazie alla loro adattabilità e resistenza in presenza di condizioni avverse e alla loro capacità di non disperdere l’acqua non avendo bisogno di cambiare spesso le foglie.

L’abete, dall’antico inglese fyre (fuoco), ricorda nei freddi rigidi invernali la potenza di un fuoco perpetuo che nasce e si sviluppa mentre Madre Terra riposa.

Con la sua forma conica eretta a spirale, che segue le proporzioni di Fibonacci, ci evoca l’immagine di un fuoco sacro che riscalda il cuore e ci riporta a noi stessi: si diceva infatti, nelle antiche culture, che il piano Divino si sviluppasse dall’alto verso il basso e le conifere partecipano attivamente a questo scambio cosmico.

L’Abete appartiene alle montagne e preferisce di gran lunga la vicinanza dei suoi simili, quasi a indicarci quanto importante sia lo spirito di gruppo rispetto alla semplice individualità sospendendo il tempo e lo spazio con il suo grande respiro balsamico.

Gli antichi appendevano, durante il periodo del solstizio di inverno, rami di abete sulle porte delle proprie dimore come forma di protezione spirituale creando un ponte tra cielo e terra.

Da qui la tradizione di adornare, nello stesso periodo, gli Abeti con candele luminose.

Il fuoco, spirituale e purificatore, è il simbolo potente e sacro del Solstizio di inverno e del periodo Natalizio, e l’Abete, come le conifere, completamente dominato da Saturno che inibisce i processi di crescita, contraendo la sostanza e indurendo le forme esterne, ci riporta al nostro interno, al nostro cuore, grotta che custodisce e protegge la nascita della coscienza Cristica in noi.

In aromaterapia l’Abete Bianco, Abies Alba, grazie alla sua fragranza dolce, delicata e balsamica viene utilizzata nei periodi freddi per proteggere l’apparato respiratorio ed aprirci al respiro stesso, fonte di nutrimento e potenziamento energetico.

Lo Spirito dell’Abete, secondo Lucilla Satanassi e Hubert Bosh di Remedia Erbe, porta lo spirito del cosmo sulla Terra e ci ricorda l’importanza di essere individui in armonia con la collettività.

E’ tempo di silenzio, di calma, di meditare, di custodire i nuovi semi che porteranno bellezza ed armonia al nuovo anno.

Lo spirito dell’Abete e l’Energia Solstiziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *